pan di sorc

Il pan di sorc è un pane della tradizione contadina del Gemonese.

Realizzato con la miscela di tre farine: mais (sorc in lingua friulana) a ciclo vegetativo breve (cinquantino), frumento e segale, un tempo si impastava in casa e poi si portava al forno per la cottura. Nelle comunità di Buja e Artegna questo pane diventava dolce e speziato con l’aggiunta di fichi secchi e semi di finocchio selvatico ma anche uvetta, cannella e noci.
Questa variante si preparava tradizionalmente per le festività natalizie e si regalava come dolce ben augurante. Dal 2010 il pan di sorc è Presidio Slow Food.

DOVE SI ACQUISTA

Al Cjanton in via Bini | Centro storico | Gemona del Friuli (sabato e domenica tutto l’anno)
Al Mulino Cocconi in largo Beorcje | Borgo Molino | Gemona del Friuli (sabato solo mesi estivi)

on line su Foodscovery

Annunci

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑